Archivi categoria: Eventi

Angelico ritrovato. Il restauro della Pala di Annalena.

copertina

In occasione della Festa del Beato Angelico 2017, sabato 18 febbraio, alle ore 17.15, nella Biblioteca del Museo di San Marco si terrà la presentazione del restauro della Pala di Annalena del Beato Angelico, recentemente ricollocata nella sala dell’Ospizio del Museo di San Marco. Continua a leggere

Dopo il restauro, torna al museo la Pala di Annalena di Beato Angelico. In esclusiva, il fotoracconto dell’evento.

annalena-scorcio

Sono trascorsi più di due anni da quando, il 19 settembre 2014, una violenta tromba d’aria, con bomba di pioggia e grandine, devastò la sala dell’Ospizio nel Museo di San Marco, rompendo le finestre e danneggiando alcuni dipinti. Tra questi, la celebre Pala di Annalena di Beato Angelico, considerata la prima pala d’altare del Rinascimento, quadrangolare e senza pinnacoli gotici, come suggeriva Brunelleschi. Colpita da acqua e grandine, vetri e detriti, la tavola, con la sua predella, è stata sottoposta ad un meticoloso restauro, i cui risultati saranno presentati ufficialmente il prossimo 18 febbraio, festa del Beato Angelico. Già da ieri, però, come un piccolo (o grande) regalo di Natale, la pala è tornata al museo, visibile al pubblico in tutto il suo ritrovato splendore. In esclusiva, le prime immagini e il fotoracconto dell’evento. Continua a leggere

Al Museo di San Marco, apertura straordinaria della Sala Greca. Tutti i martedì, fino al 7 marzo.

soffitto

Dal 20 dicembre 2016 al 7 marzo 2017, tutti i martedì, dalle ore 9.00 alle 13.00, il Museo di San Marco apre eccezionalmente la “Sala Greca”, la stanza “segreta” della celebre Biblioteca monumentale, voluta da Cosimo il Vecchio de’ Medici e costruita da Michelozzo. Continua a leggere

Cenacolo di Sant’Apollonia a Firenze: un autunno di eventi

apollonia-1

Per chi non c’è mai stato e per chi già lo conosce. Dal 30 novembre al 14 dicembre 2016, aperture straordinarie, visite guidate e un concerto animeranno il Cenacolo di Sant’Apollonia e le sue opere d’arte: Continua a leggere

Apertura pomeridiana e visita guidata gratuita al Cenacolo di Sant’Apollonia. Tutti i mercoledì, dal 12 ottobre al 14 dicembre.

andrea_del_castagno_santapollonia_00-copia

La più sorprendente illusione della realtà dell’intera civiltà rinascimentale. Così lo storico dell’arte Henry Thode definiva l’Ultima Cena di Andrea del Castagno nell’ex monastero di Sant’Apollonia, a Firenze. Oggi, quel capolavoro di metà Quattrocento, modello per importanti artisti quali Piero della Francesca, Ghirlandaio e Leonardo, fa parte di un museo statale, il Cenacolo di Sant’Apollonia. Un luogo così vicino al trambusto di Piazza San Marco, ma, sorprendentemente (e ingiustamente), così lontano dai grandi flussi turistici. Continua a leggere

Giornate del Patrimonio a San Marco: apertura serale, visite guidate gratuite al Cenacolo di Sant’Apollonia e al Chiostro dei Silvestrini

12439421_10204711745308014_1467430727645988385_n

In occasione delle Giornate del Patrimonio Europeo 2016 (24-25 settembre), il Museo di San Marco promuove tre eventi speciali: Continua a leggere

Per scoprire (o riscoprire) il Museo di San Marco: visite guidate gratuite in Italiano, Inglese e Francese

2014-05-31 Antonello fa la guida2

English

I numeri parlano chiaro: dal 1 settembre 2014 ad oggi, 548 visite guidate per un totale di 5798 partecipanti. Le visite del Museo di San Marco, a cura del personale interno, rappresentano un’esperienza di assoluto rilievo nel panorama dei servizi al pubblico dei musei fiorentini. Si tratta di visite guidate gratuite, della durata di circa un’ora, pensate per introdurre il visitatore alla storia e all’arte di San Marco, con particolare attenzione alle opere di Beato Angelico. Continua a leggere

Festa di San Giovanni al Chiostro dello Scalzo: visite guidate gratuite il 24, 25, 26 giugno

Chiostro dello Scalzo - Andrea del Sarto - Battesimo di Cristo, affresco-1

Nei pressi di piazza San Marco, il piccolo Chiostro dello Scalzo (via Cavour, 69, accanto all’Ufficio Postale) è uno dei luoghi d’arte meno conosciuti di Firenze. Eppure, custodisce un grande tesoro: uno straordinario ciclo di affreschi di primo ‘500, dedicati alle Storie di San Giovanni Battista, tra le opere più importanti di Andrea del Sarto (il pittore “senza errori”, come lo definisce Vasari). Continua a leggere

SECRET FLORENCE 11>13 giugno 2016, Firenze. Cenacoli Fiorentini#6_Grande Adagio Popolare: quattro azioni coreografiche di Virgilio Sieni in quattro luoghi “segreti” del Polo Museale della Toscana

03.ph.OKNOstudio_Elzbieta_Bialkowska_Cenacoli_Fiorentini2015_Andrea_del_Sarto

Nella città delle micro-identità territoriali, politiche, etniche, dell’associazionismo culturale più pletorico, della moltiplicazione dei comitati di zona e di quartiere, costitutivamente insurgent e come tali poco inclini al dialogo reciproco, l’iniziativa Secret Florence 11>13 giugno 2016 ha il merito di tentare una sintesi, creare un circolo virtuoso tra istituzioni locali e linguaggi del contemporaneo, tra pubblico e privato, passato e presente, luoghi “segreti” del patrimonio artistico e cittadini. Continua a leggere

Cenacoli fiorentini#6 Grande adagio popolare: il gesto di Virgilio Sieni nella biblioteca di San Marco. Una conversazione con Sergio Racanati

Esodo6-2015-biblioteca san marco

Virgilio Sieni è uno degli artisti più visionari e necessari che Firenze oggi possa vantare nel mondo. Coreografo dalla formazione eteroclita, che va dall’architettura alla body art, dallo sciamanesimo al teatro Nō giapponese, è attivo sulla scena teatrale fin dal 1983. Dagli anni novanta segue un suo originalissimo percorso di ricerca sul corpo, passando per le arti visive, l’antroposofia, lo studio della tragedia greca, l’antropologia. Continua a leggere