Archivi categoria: Eventi

Contrafforti di Beato Angelico a San Marco. Conferenza di Andrea de Marchi

Al Museo di San Marco, un nuovo evento culturale dedicato a Beato Angelico. Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 17.00, in Biblioteca, si terrà la conferenza di Andrea De Marchi, Professore di Storia dell’Arte Medievale presso l’Università di Firenze e studioso di Beato Angelico, sul tema: Contrafforti angelichiani: avvicinarsi a un grandissimo dai lati. Continua a leggere

Il paesaggio spirituale di Beato Angelico. Visita guidata al Museo di San Marco.

Anche il Museo di San Marco partecipa alla prima edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per il 14 marzo 2017.

Continua a leggere

Da Firenze a Madrid, la “Madonna Alba” di Beato Angelico. Conferenza di Carl B. Strehlke al Museo di San Marco

locandina-strehlke-1-dettaglio

Proseguono gli eventi culturali al Museo di San Marco. Dopo la presentazione del restauro della Pala di Annalena, ecco un’altra opera di Beato Angelico al centro dell’attenzione: la bellissima Madonna della melagrana (o Madonna Alba), recentemente acquisita dal Museo del Prado di Madrid. In anteprima per l’Italia, ne parlerà lo studioso americano Carl Brandon Strehlke. Continua a leggere

Primavera a Sant’Apollonia: aperture straordinarie con visita guidata

ALLA RISCOPERTA

Le aperture autunnali sono state un grande successo. Molti turisti, ma anche tanti fiorentini hanno riscoperto il Cenacolo di Sant’Apollonia e la grande arte di Andrea del Castagno. Ecco, allora, un nuovo ciclo di aperture straordinarie, con visite guidate gratuite a cura del personale del Museo di San Marco. Continua a leggere

Angelico ritrovato. Il restauro della Pala di Annalena.

copertina

In occasione della Festa del Beato Angelico 2017, sabato 18 febbraio, alle ore 17.15, nella Biblioteca del Museo di San Marco si terrà la presentazione del restauro della Pala di Annalena del Beato Angelico, recentemente ricollocata nella sala dell’Ospizio del Museo di San Marco.

Continua a leggere

Dopo il restauro, torna al museo la Pala di Annalena di Beato Angelico. In esclusiva, il fotoracconto dell’evento.

annalena-scorcio

Sono trascorsi più di due anni da quando, il 19 settembre 2014, una violenta tromba d’aria, con bomba di pioggia e grandine, devastò la sala dell’Ospizio nel Museo di San Marco, rompendo le finestre e danneggiando alcuni dipinti. Tra questi, la celebre Pala di Annalena di Beato Angelico, considerata la prima pala d’altare del Rinascimento, quadrangolare e senza pinnacoli gotici, come suggeriva Brunelleschi. Colpita da acqua e grandine, vetri e detriti, la tavola, con la sua predella, è stata sottoposta ad un meticoloso restauro, i cui risultati saranno presentati ufficialmente il prossimo 18 febbraio, festa del Beato Angelico. Già da ieri, però, come un piccolo (o grande) regalo di Natale, la pala è tornata al museo, visibile al pubblico in tutto il suo ritrovato splendore. In esclusiva, le prime immagini e il fotoracconto dell’evento. Continua a leggere

Al Museo di San Marco, apertura straordinaria della Sala Greca. Tutti i martedì, fino al 7 marzo.

soffitto

Dal 20 dicembre 2016 al 7 marzo 2017, tutti i martedì, dalle ore 9.00 alle 13.00, il Museo di San Marco apre eccezionalmente la “Sala Greca”, la stanza “segreta” della celebre Biblioteca monumentale, voluta da Cosimo il Vecchio de’ Medici e costruita da Michelozzo. Continua a leggere

Cenacolo di Sant’Apollonia a Firenze: un autunno di eventi

apollonia-1

Per chi non c’è mai stato e per chi già lo conosce. Dal 30 novembre al 14 dicembre 2016, aperture straordinarie, visite guidate e un concerto animeranno il Cenacolo di Sant’Apollonia e le sue opere d’arte: Continua a leggere

Apertura pomeridiana e visita guidata gratuita al Cenacolo di Sant’Apollonia. Tutti i mercoledì, dal 12 ottobre al 14 dicembre.

andrea_del_castagno_santapollonia_00-copia

La più sorprendente illusione della realtà dell’intera civiltà rinascimentale. Così lo storico dell’arte Henry Thode definiva l’Ultima Cena di Andrea del Castagno nell’ex monastero di Sant’Apollonia, a Firenze. Oggi, quel capolavoro di metà Quattrocento, modello per importanti artisti quali Piero della Francesca, Ghirlandaio e Leonardo, fa parte di un museo statale, il Cenacolo di Sant’Apollonia. Un luogo così vicino al trambusto di Piazza San Marco, ma, sorprendentemente (e ingiustamente), così lontano dai grandi flussi turistici. Continua a leggere

Giornate del Patrimonio a San Marco: apertura serale, visite guidate gratuite al Cenacolo di Sant’Apollonia e al Chiostro dei Silvestrini

12439421_10204711745308014_1467430727645988385_n

In occasione delle Giornate del Patrimonio Europeo 2016 (24-25 settembre), il Museo di San Marco promuove tre eventi speciali: Continua a leggere