Aperture straordinarie del cenacolo del fuligno

Il Cenacolo del Fuligno riapre al pubblico a ingresso gratuito mercoledì 21 e 28 ottobre, 4 e 11 novembre 2020, dalle 14 alle 18 , nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del patrimonio museale della Direzione regionale musei della Toscana. Una nuova straordinaria occasione per i turisti e i cittadini di riavvicinarsi a uno dei luoghi preziosi e poco conosciuti della città di Firenze.

Il Cenacolo, fondato all’inizio del Trecento e poi ristrutturato intorno al 1430, era il refettorio monumentale del convento delle terziarie francescane della Beata Angelina da Foligno. Ornato da un affresco del Quattrocento raffigurante l’Ultima Cena che reca sullo sfondo l’Orazione di Cristo nell’Orto, attribuito a Pietro Perugino, fu destinato a museo fin dal XIX secolo. Nel 1855 vi fu aperto il Museo Egizio, il 12 marzo 1871 il Museo Etrusco, nel 1894 la collezione Feroni. Dopo l’alluvione del 1966 è stato deposito delle opere d’arte danneggiate e quindi riaperto nel 1990, riunendo nella sala principale anche affreschi di Bicci di Lorenzo (1430 circa) provenienti da altri locali dell’antico convento di Fuligno e un Crocifisso ligneo di Benedetto da Maiano, ormai ricollocati nell’adiacente ex convento.

Attualmente ospita, oltre all’Assunzione della Vergine di Valerio Marucelli, un tempo sull’altar maggiore della chiesa di Sant’Onofrio, la Crocifissione e dipinti quattro-cinquecenteschi, testimonianza della diffusione del peruginismo in Toscana e in Italia.

Indicazioni generali per l’ingresso e la visita ai musei

È necessario seguire le indicazioni fornite dal personale di accoglienza e attenersi alle disposizioni di sicurezza:

Ingresso consentito a non più di 10 visitatori alla volta.  Non sono consentite visite guidate di gruppo
• Rilevazione della temperatura a cura del personale e ingresso vietato in caso di febbre superiore a 37.5°
• Ingresso con obbligo di mascherina
• Rispetto della distanza interpersonale di almeno 1,5 m.
• Lavare/igienizzare spesso le mani
• Non sostare negli spazi di passaggio
• Rispettare la separazione dei flussi in entrata e in uscita
• Evitare gli assembramenti all’interno e all’esterno
• Non toccare le superfici espositive

Cenacolo del Fuligno, Via Faenza 40, 50123 Firenze
Tel. +39 055 5381123; drm-tos.cenacolofuligno@beniculturali.it

INFO:

Museo di San Marco
Piazza San Marco, 3  50121 Firenze
Tel. +39 055 0882000
drm-tos.mussanmarco-fi@beniculturali.it
mbac-pm-tos.mussanmarco-fi@mailcert.beniculturali.it

(Fonte: Direzione regionale musei della Toscana)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...